Proposta del nostro Vescovo nel cammino verso Natale

Avvento: una preghiera da recitare insieme

Cari amici, vi suggerisco una breve preghiera con cui iniziare i vostri pasti in famiglia in questo periodo di Avvento. E’ un’occasione felice per ritrovarci uniti e sentirci tutti animati dall’amore del Signore, che ci chiede di diventare sempre più uomini e donne dell’accoglienza.

“Signore Gesù, tu sei Colui che è venuto, che viene e che verrà. Mentre attendiamo con fede il tuo ultimo avvento, fa’ che scopriamo i tanti modi con cui oggi Tu stesso ci visiti. Riuniti insieme attorno a questa mensa, ricordaci che accogliere i fratelli e le sorelle che tu ci dono è riconoscerti presente attraverso di essi. A Te onore e gloria nei secoli. Amen”.

Un secondo mandato vorrei affidarvi per questo santo tempo di Avvento: quello di leggere e rileggere insieme, subito dopo cena, una breve pagina dei Vangeli dell’infanzia, così come sono proposti dagli evangelisti Matteo (cap. 1-2) e Luca (cap. 1-2). In un ambiente dove il Natale è considerato una festa fondata sul commercio e privo di qualsiasi significato religioso, le letture della Parola del Signore ci aiutano a tenere fisso lo sguardo su Colui che nascendo da Maria vergine “si è mescolato alla natura umana per elevare l’uomo all’altezza di Dio”, come ci ricorda s. Gregorio di Nissa.

Buon cammino di Avvento a tutti!

+ OSCAR, Vescovo