Catecumenato – Battesimo degli adulti

Chi contattare per domandare il battesimo?
Sicuramente il proprio parroco.
Se non si sa come procedere:
Servizio del Catecumenato della diocesi di Como

Che cos’è il catecumenato?

Catecumenato è una parola molto antica, utilizzata fin dal II secolo. Indica e lo stato di colui che si prepara a ricevere i sacramenti dell’iniziazione cristiana (Battesimo, Confermazione e Eucaristia)  e l’accompagnamento individuale ed ecclesiale alla scoperta piena della fede cristana da parte di ciascuno dei candidati.
“Catecumeno” significa in greco “colui che ascolta”. Il catecumeno si pone in ascolto della Parola di Dio e di coloro che vivono in seno alla Chiesa.
Alcuni dati di riferimento :
Questo anno in Italia, durante la Veglia pasquale, …

Circa la preparazione ai sacramenti

Come entrare a far parte del catecumenato?
Occorre incontrare il sacerdote della propria parrocchia. Dopo un opportuno periodo di discernimento e di verifica, egli presenterà alla comunità parrocchiale il candidato che lo vedrà crescere e l’accompagnerà fino al giorno del suo battesimo.

Quali sono le tappe fondamentali del catecumenato?
1 – L’entrata nel catecumenato e il catecumenato :
a partire da questa tappa, il candidato, in quanto catecumeno ufficialmente riconosciuto, inizia a far parte della comunità cristiana. Si tratta appunto del primo incontro ufficiale con la Chiesa. Questo tempo di preparazione (di circa due anni) è delicatissimo e necessario per attuare pienamente la sua conversione alla fede cattolica e a lui proporre le esigenze della vita cristiana che è chiamato ad assumersi.
2 – La chiamata decisiva :
ha luogo all’inizio della quaresima. Il vescovo chiama i candidati per nome, segno dell’amore di Dio che conosce il nome di ciascuno. La presenza personale del vescovo esprime in modo eloquente che l’accoglienza dei futuri battezzati è un gesto che coinvolge l’intera comunità ecclesiale.
3 – I sacramenti dell’iniziazione cristiana :
sono la “porta di entrata” nella vita da figli di Dio. Ricevendo questi sacramenti, il catecumeno viene pienamente a far parte della comunità cristiana, divenendo a pieno titolo testimone di Cristo. Riceve i sacramenti del battesimo, della confermazione e dell’eucarisia.

Quando si svolge il battesimo dei catecumeni?
Il battesimo degli adulti è abitualmente celebrato durante la notte di pasqua, notte santa in cui la Chiesa vive pienamente il mistero della passione, morte e risurrezione di Cristo. I quaranta giorni che precedono questa note – tempo di quaresima – sono contrassegnati da tappe liturgiche importanti.

Salmo 62

O Dio, tu sei il mio Dio,
all’aurora ti cerco,
dl te ha sete l’anima mia
a te anela la mia carne,
come terra deserta,
arida, senz’acqua.

Così nel santuario Ti ho cercato
per contemplare la tua potenza e la tua gloria,
poiché la tua grazia vale più della vita
le mie labbra diranno la tua lode.

Così ti benedirò finché io viva,
nel tuo nome alzerò le mie mani.
Mi sazierò come a lauto convito
e con voci di gioia Ti loderà la mia bocca.

Nel mio giaciglio di Te mi ricordo
e penso a te nelle veglie notturne,
a Te che sei stato il mio aiuto,
esulto di gioia all’ombra delle tue ali.