Diocesi di Como - <!TITLE>
Cerca nel sito
 Home» Parrocchie
Parrocchie
 
Vicariato di Chiavenna Vicariato di Gordona Vicariato di Bormio Vicariato di Talamona Vicariato di Gravedona Vicariato di Menaggio Vicariato di Lenno Vicariato di San Fedele Intelvi Vicariato di Cernobbio Vicariato di Como Monteolimpino Vicariato di Uggiate Vicariato di Olgiate Comasco Vicariato di Rebbio Vicariato di Lipomo Vicariato di Como Vicariato di Torno Vicariato di Bellagio Vicariato di Bellagio Vicariato di Mandello Vicariato di Mandello Vicariato di Fino Mornasco Vicariato di Lomazzo Vicariato di Cermenate Vicariato di Cermenate Vicariato di Marchirolo Vicariato di Canonica Vicariato di Cittiglio Vicariato di Berbenno Vicariato di Sondrio Valmalenco Vicariato di Tresivio Vicariato di Tirano Vicariato di Grosio Vicariato di Colico Vicariato di Colico Vicariato di Morbegno
 
Dal Codice di diritto canonico
 
“La parrocchia è una determinata comunità di fedeli che viene costituita stabilmente nell'ambito di una Chiesa particolare, e la cui cura pastorale è affidata, sotto l'autorità del Vescovo diocesano, ad un parroco quale suo proprio pastore.” (Can. 515)
“Il parroco è il pastore proprio della parrocchia affidatagli, esercitando la cura pastorale di quella comunità sotto l'autorità del Vescovo diocesano, con il quale è chiamato a partecipare al ministero di Cristo, per compiere al servizio della comunità le funzioni di insegnare, santificare e governare, anche con la collaborazione di altri presbiteri o diaconi e con l'apporto dei fedeli laici, a norma del diritto.” (Can. 519)
 
Dall’Esortazione apostolica ‘Christifideles laici’ - Giovanni Paolo II
 
25. […] La Chiesa particolare non nasce da una specie di frammentazione della Chiesa universale, né la Chiesa universale viene costituita dalla semplice somma delle Chiese particolari; ma un vivo, essenziale e costante vincolo le unisce tra loro, in quanto la Chiesa universale esiste e si manifesta nelle Chiese particolari. Per questo il Concilio dice che le Chiese particolari sono «formate a immagine della Chiesa universale, nelle quali e a partire dalle quali esiste la sola e unica Chiesa cattolica»
 
26. La comunione ecclesiale, pur avendo sempre una dimensione universale, trova la sua espressione più immediata e visibile nella parrocchia: essa è l'ultima localizzazione della Chiesa, è in un certo senso la Chiesa stessa che vive in mezzo alle case dei suoi figli e delle sue figlie.
E' necessario che tutti riscopriamo, nella fede, il vero volto della parrocchia, ossia il «mistero» stesso della Chiesa presente e operante in essa: anche se a volte povera di persone e di mezzi, anche se altre volte dispersa su territori quanto mai vasti o quasi introvabile all'interno di popolosi e caotici quartieri moderni, la parrocchia non è principalmente una struttura, un territorio, un edificio; è piuttosto «la famiglia di Dio, come una fraternità animata dallo spirito d'unità», è «una casa di famiglia, fraterna ed accogliente», è la «comunità di fedeli». In definitiva, la parrocchia è fondata su di una realtà teologica, perché essa è una comunità eucaristica. Ciò significa che essa è una comunità idonea a celebrare l'Eucaristia, nella quale stanno la radice viva del suo edificarsi e il vincolo sacramentale del suo essere in piena comunione con tutta la Chiesa. Tale idoneità si radica nel fatto che la parrocchia è una comunità di fede e una comunità organica, ossia costituita dai ministri ordinati e dagli altri cristiani, nella quale il parroco - che rappresenta il Vescovo diocesano - è il vincolo gerarchico con tutta la Chiesa particolare.
 
 
Paolo VI al Clero romano, 24 giugno 1963
 
«Crediamo semplicemente che questa antica e venerata struttura della parrocchia ha una missione indispensabile e di grande attualità; ad essa spetta creare la prima comunità del popolo cristiano; ad essa iniziare e raccogliere il popolo nella normale espressione della vita liturgica; ad essa conservare e ravvivare la fede nella gente d'oggi; ad essa fornirle la scuola della dottrina salvatrice di Cristo; ad essa praticare nel sentimento e nell'opera l'umile carità delle opere buone e fraterne»
 
 
Ricerca
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z
nome

via

Località

cap

Vicariato :