Nomina del Vescovo

Don Fausto Sangiani Pro Vicario generale

«Don Renato Lanzetti è da alcuni giorni ricoverato a causa del corona virus». Le sue condizioni permangono stazionarie, ma «venendo a mancare il servizio di vicario generale, indispensabile primo collaboratore del Vescovo, devo rimediare chiamando un sostituto ad interim». La comunicazione arriva direttamente dal Vescovo monsignor Oscar Cantoni, che ha scritto a tutti i preti della Diocesi. «Ho cercato di individuarlo tra i sacerdoti che per i compiti di loro competenza, già mi sono vicini e conoscono le diverse situazioni, anche quelle più impegnative, a livello pastorale e giuridico. Perciò ho chiesto a don Fausto Sangiani di assumere pro tempore l’incarico di pro vicario, rinunciando provvisoriamente ai servizi che attualmente egli svolge in Curia come cancelliere e vicario giudiziale, compiti che assumerà pro tempore don Marco Nogara, già vice cancelliere e vicario giudiziale aggiunto. Nomino inoltre don Fausto, durante munere, membro del Consiglio Presbiterale, del Collegio dei Consultori e della Presidenza del Sinodo e contestualmente don Marco membro della Segreteria del Sinodo». Il Vescovo Oscar, affidandoli alla preghiera di tutti, conclude la sua comunicazione ringraziando, a nome della diocesi, «don Fausto e don Marco per la loro pronta disponibilità, frutto di un grande amore alla Chiesa, in un tempo così problematico come quello che stiamo attraversando e auguro loro che possano svolgere il nuovo ministero con grande saggezza, spirito di collaborazione e di unità, per il bene della nostra Chiesa e a servizio di tutti».