A Chiavenna

“Giornata per la vita”

Sabato 1° febbraio si svolgerà la “Veglia per la vita”, organizzata come di consueto dalle volontarie del Centro di aiuto alla vita di Chiavenna. Un’occasione di riflessione sul tema della vita, alla luce del messaggio che i Vescovi hanno preparato come ogni anno per celebrare la 42a “Giornata per la vita”.
“Aprite le porte alla vita”, questo il tema, che sarà affrontato con particolare attenzione al “desiderio di una vita sensata”. Sarà don Corrado Necchi a presiedere e a regalare un’opportunità
di riflessione su questo tema. L’appuntamento è alle 20.30 nella chiesa di San Fedele in Chiavenna, punto centrale per i due vicariati della zona che sono invitati a partecipare.
Collaterale a questa iniziativa arriva un’altra proposta di riflessione sul tema della vita. Nello stesso fine settimana, infatti, la comunità pastorale di Chiavenna, unitamente ai volontari del cine-teatro “Victoria”, propone la visione del film “18 regali”, che sarà proiettato domenica 2 febbraio alle 15 e alle 21 e lunedì 3 febbraio alle 21.
Il film è ispirato alla storia vera di Elisa Girotto, una donna 40enne che, prima di morire, lascia alla figlia neonata Anna 18 regali da scartare per tutti i suoi compleanni fino alla maggiore età. Per quanto riguarda, invece, le attività a sostegno del Centro di aiuto alla vita, le volontarie informano che la tradizionale vendita delle primule si svolgerà il prossimo sabato 15 febbraio.