Disponibile il video "La preghiera"

#PartironoSenzaIndugio

Mica si vive d’aria! Anche Gesù risorto ha fame, chiede: “Avete qui qualche cosa da mangiare?”. E gli portarono pesce arrostito che si mangiò davanti a tutti. La vita, che esce dalla tomba, è affamata. Così come un bambino appena nato subito cerca il cibo, insieme a cura e affetto. È a partire dal riconoscimento di questa fame che il Centro per la Pastorale Giovanile Vocazionale, l’Ufficio per la Pastorale della famiglia e l’Ufficio per la Catechesi della Diocesi di Como hanno deciso di continuare ad offrire la loro proposta iniziata la scorsa Quaresima a seguito dell’emergenza sanitaria.
#PartironoSenzaIndugio è il titolo del nuovo progetto per questo tempo pasquale, che ricorda come anche noi siamo invitati a vivere la stessa corsa degli Apostoli. Accogliamo ancora la situazione di emergenza che stiamo vivendo con la consapevolezza che nulla può sostituirsi alla dimensione comunitaria che normalmente viviamo e proponiamo negli itinerari di educazione alla fede. Ci rendiamo tutti conto quanto sia fondamentale (non solo per l’esperienza di fede) la realtà dei legami veri, il contatto… e che tutto quello che proponiamo, anche a livello di preghiere, rosari, eucarestie videotrasmesse siano soltanto un pallido riflesso di quello che desidereremmo vivere. È necessario, in questo momento, fare pace con un’assenza e imparare ad abitarla, riscoprendo una dimensione spesso troppo poco praticata che è tuttavia propria degli itinerari di educazione nella fede: la dimensione domestica. Guardiamola come opportunità!
Per quanto riguarda le famiglie, in particolare quelle dell’iniziazione cristiana, continueremo a proporre, in preparazione alla domenica, una semplice esperienza celebrativa e catechistica da vivere tutti insieme. Saranno offerti gesti, piccole attività, l’ascolto del Vangelo con una breve riflessione adatta a tutta la famiglia. Laddove sarà opportuno, si indicherà anche un cortometraggio accompagnato da una scheda di presentazione e di lettura per approfondirne il messaggio. A partire dal venerdì pomeriggio, la proposta sarà caricata sul sito diocesano e sui siti dei rispettivi uffici.
Per gli adolescenti e i giovani c’è una piccola novità: partendo dalla vicenda dei primi cristiani descritta negli Atti degli Apostoli, ogni video approfondirà un ingrediente per nutrire la vita dei giovani cristiani risorta dalle acque del Battesimo: la preghiera, la speranza della risurrezione, la carità e la vita fraterna, l’amicizia e altro ancora. È questa la nuova veste dei video pasquali che saranno caricati sul canale YouTube della Pastorale Giovanile Como ogni sabato pomeriggio alle 16.00.