3 marzo 2021

Nota integrativa delle disposizioni diocesane in tempo di pandemia

Le seguenti indicazioni sono redatte sul modello della Nota preparata dall’Osservatorio Giuridico Regionale Lombardo, circa la possibilità di svolgere alcune attività in parrocchia in “zona arancione” e in “zona arancione rafforzata”, in ottemperanza a quanto disposto dal DPCM 14 gennaio 2021 per le aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio pandemico alto.

Il riferimento è duplice:

– per le parrocchie appartenenti alla provincia di Como, considerata “zona arancione rafforzata”, lo svolgimento delle attività in parrocchia è regolato da quanto disposto dall’Ordinariato con nota del 19 gennaio 2021 per la zona rossa (per tutto il resto, compresi gli spostamenti con relativa autocertificazione, come da allegato), si seguano le indicazioni ministeriali per la zona arancione;

– per le parrocchie appartenenti alle provincie di Sondrio, Lecco e Varese, considerate “zona arancione”, lo svolgimento delle attività in parrocchia è regolato da quanto disposto dall’Ordinariato con nota del 25 gennaio 2021 per la zona arancione.

Entrambi i testi sono reperibili sul Sito della Diocesi di Como (Provvedimenti e comunicazioni in tempo di Coronavirus – Comunicazioni e disposizioni dell’Ordinariato).